Al Quirinale famiglia donò albero di Natale

Viene da Norcia, tagliato per far posto a container in giardino

"E' un onore per noi aver donato il pino del nostro giardino alla Presidenza della Repubblica per l'addobbo natalizio": a dirlo è Mauro Fares che con la moglie, Rita Monaldi, sarà ricevuto al Quirinale, assieme a una delegazione di Norcia, guidata dal sindaco Nicola Alemanno.
    "Siamo stati costretti a tagliare l'albero per i danni riportati dalla nostra casa con il terremoto, avevamo bisogno di spazio in giardino per il container dove viviamo con i nostri due figli e così abbiamo deciso di abbattere questo bellissimo pino di otto metri che avevamo piantato ben 18 anni fa" racconta Fares all'ANSA. L'idea di donarlo al Quirinale era stata dell'amministrazione comunale che si era messa in contatto con la Presidenza della Repubblica per organizzare il trasferimento dell'albero. "Malgrado ci sia dispiaciuto tanto abbatterlo - dice ancora Fares - al tempo stesso siamo davvero orgogliosi che sia stato regalato al Capo dello Stato, Sergio Mattarella.  Collocazione migliore non poteva averla". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere