Premio a tesi di laurea su rischi sisma

"Ingegneria e innovazione", istituito da Ordine Ingegneri Terni

(ANSA) - TERNI, 30 DIC - E' uno studio sul sisma, in particolare sui rischi legati alle oscillazioni dei serbatoi di liquidi in caso di terremoti, la tesi di laurea che si è aggiudicata la seconda edizione del premio Ingegneria e innovazione, istituito dall'Ordine degli Ingegneri della provincia di Terni. A scriverla è stato il giovane orvietano Simone Menichetti, neolaureato all'Università degli Studi di Perugia, al quale è stata assegnata una borsa di studio dal valore di 2.000 euro.
    La cerimonia di premiazione è avvenuta durante la tradizionale cena degli auguri di fine anno organizzata dall'Ordine al Circolo Il Drago, nel corso della quale sono stati premiati anche gli iscritti che hanno raggiunto i 25 e i 50 anni dalla laurea. Consegnati un attestato ed un encomio, per la prima volta, anche ai professionisti che hanno partecipato alla campagna di rilevamento del danno e dell'agibilità, a seguito del sisma 2016, attività a cui ha contribuito anche l'Ordine degli Ingegneri di Terni, presieduto da Simone Monotti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere