In vendita storica sede Pd Perugia

Leonelli, noi bilanci solidi e a vendere non è il partito

La sede del Pd di piazza della Repubblica, a Perugia, è in vendita, ma a vendere non è il partito, che non è proprietario dell'immobile, che ha "bilanci solidi" ed è già al lavoro non solo per trovare una soluzione adeguata, ma anche per valutare ogni strada possibile per mantenere un presidio politico negli storici locali di corso Vannucci. Lo hanno spiegato in conferenza stampa il segretario regionale del Pd Giacomo Leonelli e il tesoriere Marco Tosti.
    "Abbiamo voluto fare un'operazione verità - ha sottolineato Leonelli - per evitare di creare confusione e per rispetto dei nostri iscritti. Il Pd non è proprietario di alcun immobile, ma dove è presente lo è in virtù di contratti di comodato d'uso gratuito stipulati, per la stragrande maggioranza, dieci anni fa. A vantare diritti di proprietà, invece, è la Fondazione Pietro Conti". Nata quando Ds e Margherita sono confluiti in un unico soggetto, per amministrare il patrimonio dei Ds che, come la Margherita, non ha trasferito i suoi beni al Pd.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere