Paolo Rossi, siamo fuori da casa nostra

"Eliminazione un disastro" dice Pablito

"Il mondiale di calcio è sempre stato casa nostra. E ora siamo fuori da casa nostra": Paolo Rossi commenta così l'esclusione dell'Italia dopo lo spareggio con la Svezia. "Un disastro..." ha detto rispondendo all'ANSA il campione del mondo di Spagna '82.
    "In campo - ha sottolineato Pablito - si sono viste poche idee chiare, si percepiva ansia. La Svezia si è rivelato avversario complicato e per noi questo non è un grande momento.
    Forse la qualificazione l'abbiamo persa all'andata".
    "Nel calcio - ha detto ancora Paolo Rossi - bisogna fare gol e noi non l'abbiamo fatto. E' un momento difficile per il calcio italiano ma ora ripartiamo". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere