Morto a Trevi Ray Lovelock, dal cinema alla tv

Da Cassandra Crossing a polizieschi anni '70 e in tv La piovra

E' morto questa mattina a Trevi l'attore e cantante italiano Ray Lovelock. A darne notizia all'ANSA il fratello Andrea. "Aveva un tumore che ha combattuto coraggiosamente ma negli ultimi due mesi le sue condizioni si erano aggravate" spiega. Dall'esordio giovanissimo in Banditi a Milano di Carlo Lizzani nel quale interpretava Tuccio, il minorenne della banda che terrorizzava la città, Lovelock ha girato moltissimi film e fiction sul grande e piccolo schermo. Tra i più famosi Cassandra Crossing, polizieschi come Uomini si nasce poliziotti si muore e per la tv La Piovra 5, Caterina e le sue figlie, Commesse, Incantesimo e Don Matteo.
    I funerali si terranno domani alle 14.30 al Duomo di Trevi.
    Lovelock, 67 anni, italiano di padre inglese, lascia la moglie Gioia, la figlia Francesca Romana, il nipotino Thomas, i fratelli Michael e Andrea.
    Per qualche anno ha fatto anche il cantante nella band dell'amico Thomas Milian.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere