Sono 3.143 i profughi presenti in Umbria

Audizione in Prima commissione dei prefetti di Perugia e Terni

(ANSA) - PERUGIA, 9 NOV - Sono 3.143 i profughi attualmente presenti in Umbria, di cui 2.272 a Perugia e 871 a Terni, ed i comuni coinvolti nell'accoglienza sono 32 in provincia di Perugia e 17 in quella di Terni: è quanto è emerso in Prima commissione regionale consiliare, presieduta da Andrea Smacchi, nel corso di un'audizione dei prefetti di Perugia, Raffaele Cannizzaro, e Terni, Paolo De Biagi, convocata proprio per approfondire la tematica dei flussi migratori nella regione.
    Solo 50 - è stato riferito - i migranti giunti in Umbria dallo scorso agosto. Delle richieste di asilo ne vengono accolte meno della metà.
    Nel corso dell'incontro è stato spiegato che si continua a lavorare con il modello dell'ospitalità diffusa, escludendo i comuni sotto i mille abitanti e quelli colpiti dal terremoto.
    La spesa per l'accoglienza prevista per il 2017 è di quasi 27 milioni di euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere