Marini, chiarezza strategie per Perugina

La trattativa prosegue,ci sarà anche un tavolo tecnico ristretto

(ANSA) - PERUGIA, 9 NOV - Ha ribadito l'esigenza di "fare chiarezza rispetto alle strategie aziendali e al ruolo della fabbrica di Perugia nel mondo Nestlé", la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, dopo l'incontro al Mise.
    "Si tratta - ha aggiunto di trovare il punto di incontro per contemperare le esigenze aziendali con la salvaguardia dei livelli occupazionali".
    Il sindaco Andrea Romizi, ha sottolineato che il percorso tracciato può portare a risultati concreti. "Apprezzo - ha detto - il comportamento delle organizzazioni sindacali che hanno dimostrato di voler dialogare. Poter contare su risorse pubbliche, dello Stato e della Regione Umbria, a sostegno degli investimenti, rappresenta un elemento importante per consentire alla fabbrica di Perugia di essere più competitiva".
    Prosecuzione del confronto a livello aziendale e del tavolo generale, che sarà affiancato da un tavolo tecnico ristretto, e nuovo incontro al Mise il 18 gennaio: queste le tappe di marcia indicate al termine della riunione

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere