Marini, da Mattarella grande attenzione

Presidente Umbria sottolinea sensibilità verso popolazione

"La visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella è l'ennesimo segno di grande attenzione e sensibilità verso i territori e le popolazioni colpite dal terremoto": a dirlo, all'ANSA, è la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini che a Cascia, ha accolto il presidente della Repubblica.
    "La sua presenza in tutto questo anno - ha aggiunto Marini - è stata concreta non solo verso i cittadini, ma anche per le istituzioni che con il presidente hanno potuto avere un confronto continuo sui provvedimenti che via via sono stati adottati".
    La presidente ha ricordato le precedenti visite di Mattarella sulle zone della Valnerina terremotata. "Oggi, arrivando a Cascia - ha sottolineato Marini - il Capo dello Stato ha trovato una città, ma direi un'Umbria, che si è rimboccata le maniche fin dal primo momento e che ha saputo riaprire in tempi brevi l'intero centro storico, che ha ricostruito le scuole e che ha voglia di procedere spedita verso la ricostruzione".   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere