Bambino 6 anni ricoverato per meningite

In ospedale Città Castello, era vaccinato contro meningococco C

Un bambino di 6 anni, residente nel comune altotiberino di Citerna, è ricoverato da ieri nell'ospedale di Città di Castello con diagnosi di meningite meningococcica. Il bambino - riferisce un comunicato dell'Usl Umbria 1 - sta rispondendo bene alle terapie del caso, mentre i familiari e gli operatori sanitari sono già stati sottoposti a chemioprofilassi. In accordo con la direzione della scuola frequentata dal bambino, tutti i compagni di classe e anche tutti gli altri alunni della scuola verranno sottoposti oggi a chemioprofilassi. La Usl 1 sottolinea che il bambino era stato regolarmente vaccinato contro il meningococco C: non è stato ancora tipizzato il sierogruppo di meningococco responsabile del caso in questione. La stessa Usl tiene a ribadire che la situazione è del tutto tranquillizzante e non ci sono rischi per la popolazione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere