Bivaccava in piazza a Terni, allontanato

Multato per 100 euro e segnalato in questura

(ANSA) - TERNI, 3 OTT - Ha riguardato un italiano che da tempo bivaccava e dormiva in piazza Dante, a Terni, il primo ordine di allontanamento applicato dalla polizia municipale nell'ambito dei controlli ordinari per garantire la sicurezza ed il decoro cittadino, secondo quanto prevede il recente decreto Minniti sulla sicurezza urbana integrata. L'uomo ha subito una sanzione di 100 euro ed è stato segnalato in questura.
    L'allontanamento ha una durata di 48 ore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere