Polstrada, 'chiude' compartimento Umbria

Personale redistribuito in Sezione per potenziare vigilanza

(ANSA) - PERUGIA, 14 GIU - E' stato soppresso il Compartimento di polizia stradale dell'Umbria, come rende noto un suo comunicato: la competenza territoriale sull'Umbria passa al Compartimento del Lazio, con sede a Roma. Il relativo decreto del ministero dell'Interno è del 24 maggio scorso. Nella nota si spiega che questa decisione deriva "dall'esigenza di razionalizzare l'assetto organizzativo e funzionale degli uffici territoriali" della polizia stradale, "ottimizzando l'impiego delle risorse a disposizione, mantenendo inalterata l'incidenza operativa sul territorio". Si sottolinea infatti che "il personale dei Compartimenti di polizia stradale espleta il servizio d'istituto esclusivamente di carattere burocratico": con questa riorganizzazione "viene ridistribuito presso il comando Sezione per il potenziamento dei servizi di vigilanza stradale nella provincia di Perugia".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA