Università,Rettore: luci e qualche ombra

Da Moriconi bilancio metà mandato, serve spirito appartenenza

(ANSA) - PERUGIA, 18 MAR - Ha tracciato un bilancio della prima metà del proprio mandato "fortemente irrorato da molte luci e velato a tratti, direi inevitabilmente, da qualche ombra", il rettore dell'Università di Perugia, Franco Moriconi, aprendo stamani il nuovo anno accademico dell'ateneo.
    Tra le 'luci', Moriconi ha elencato il primo posto di Perugia nella classifica Censis dei grandi atenei, l'aumento del 39,90% delle immatricolazioni quest'anno, il miglioramento e l'ampliamento dell'offerta e della qualità della didattica e dei servizi, la "solida politica di reclutamento del personale docente" e "i numerosi servizi che in nemmeno tre anni siamo riusciti a strutturare". "L'ombra più scura", per Moriconi, quella di "non essere riuscito a suscitare e rivitalizzare lo spirito di appartenenza" all'ateneo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere