Sisma,in moto si rilancia turismo Umbria

Attesi per 25 e 26 marzo 30 mila motociclisti su 40 itinerari

(ANSA) - PERUGIA, 17 MAR - Per rimettere in moto l'Umbria e "per bloccare la paura di raggiungere certi luoghi solamente sfiorati dal terremoto", è in arrivo una carovana di motociclisti e mototuristi. 'L'Umbria si rimette in moto' è l'iniziativa in programma il 25 e 26 marzo prossimo per andare a scoprire e riscoprire le bellezze paesaggistiche, artistiche e culturali dell'Umbria, grazie ai quasi 40 itinerari a disposizione dei centauri lungo le strade da loro più apprezzate e attraverso i suggestivi borghi umbri. Un viaggio annunciato stamani a Perugia come "il primo grande evento di primavera per rilanciare il turismo in Umbria". All'iniziativa hanno aderito 64 Comuni, 71 motoclub, oltre 300 strutture ricettive, 49 cantine, undici frantoi umbri per circa 7 mila chilometri di strade da percorrere. Attese circa 30 mila presenze.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere