In mostra opere arte recuperate sisma

"Ospiti in Rocca" fino 30 luglio a Rocca Albornoz Spoleto

Sette opere d'arte provenienti dalle zone colpite dal terremoto del centro Italia e recuperate dalle macerie sono ora esposte alla rocca Albornoz di Spoleto con la mostra "Ospiti in Rocca", che resterà aperta fino al 30 luglio. Tre provengono dall'Umbria, due dal Reatino e altrettante dalle Marche.
    Presente all'inaugurazione anche la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini.
    Dal 9 aprile saliranno poi a 30 i "tesori" in esposizione.
    "Questa mostra fa capire cosa si sta facendo, sia nel recupero sia nel restauro, per le opere estratte dalle macerie e dagli edifici danneggiati", ha spiegato Marica Mercalli, soprintendente alle Belle arti dell'Umbria.
    "Questa iniziativa ci dice che ricominciare è possibile e ci suggerisce anche di raccoglierle tutte le opere messe in salvo in un luogo significativo da creare in Valnerina per una mostra permanente, visitabile da turisti e gente del luogo", ha detto monsignor Renato Boccardo, vescovo di Spoleto-Norcia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere