"Crescita importante" occupazione Umbria

Marini e Paparelli, Regione impegnata a consolidare questi dati

(ANSA) - PERUGIA, 11 MAR - Dopo lo stallo del 2014, dal 2015 in Umbria è iniziata una fase di "crescita importante" dell'occupazione che la riporta ai livelli delle regioni del centro-nord. Anche dagli ultimi dati Istat emerge che l'occupazione umbra, nel quarto trimestre, ha toccato quota 368.000, con 13.000 unità al disopra del livello dello stesso periodo del 2014, con una crescita di 7.000 unità rispetto al precedente trimestre.
    Secondo la Regione, l'Umbria (con +3,6%) ha registrato la crescita più elevata del Paese, prodotto per due terzi dal settore terziario (+9.000), con un "significativo" incremento occupazionale dell'industria manifatturiera (+4.000).
    La presidente umbra, Catiuscia Marini, e il vice presidente e assessore allo sviluppo economico, Fabio Paparelli, nel commentare positivamente "l'ottima performance" ricordano che "la Regione è da tempo impegnata a consolidare questi dati con nuove misure di intervento sul versante dello sviluppo imprenditoriale e di sostegno all'occupazione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Umbra Control vince il premio “Sicurezza per la cultura” della Fondazione Hruby

L’azienda di Mauro Cassini e Italo Ercolani ha ottenuto il prestigioso riconoscimento per il suo impegno per la tutela e la protezione dei beni artistici e culturali.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere