Rifiuti in Umbria, dossier della Lega

"Obiettivo era differenziata al 65% nel 2012, media oggi è 50,6"

(ANSA) - PERUGIA, 4 FEB - Sul sistema di gestione integrata dei rifiuti in Umbria, "la Marini e il Pd giocano sporco". Per questo motivo, è stato detto stamani a Perugia dai rappresentanti del Carroccio in una conferenza stampa, "è ora di fare pulizia", soprattutto tenendo conto del fatto che inizialmente l'obiettivo per l'Umbria era di raggiungere il 65% di raccolta differenziata nel 2012, "mentre invece oggi - ha detto il consigliere regionale leghista Valerio Mancini - la media in Umbria oggi è del 50,6%". I vertici regionali della Lega, affiancati dal senatore Stefano Candiani, hanno presentato un dossier, incentrato sulla raccolta differenziata, che, a detta della Lega, "smonta cifra dopo cifra" l'attuale Piano regionale dei rifiuti. "Non puoi fare in pochi mesi - ha osservato il senatore Candiani - quello che non sei riuscito a fare in sei anni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Umbra Control vince il premio “Sicurezza per la cultura” della Fondazione Hruby

L’azienda di Mauro Cassini e Italo Ercolani ha ottenuto il prestigioso riconoscimento per il suo impegno per la tutela e la protezione dei beni artistici e culturali.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere