• Due bambini e padre morti in Umbria, ipotesi omicidio-suicidio

Due bambini e padre morti in Umbria, ipotesi omicidio-suicidio

Corpo del genitore in fondo a un pozzo, indagano i carabinieri

Due bambini italiani di 8 e 13 anni sono stati trovati morti oggi nella loro abitazione in una frazione di Castiglione del Lago; morto anche il padre all'interno di un pozzo. Per i carabinieri che indagano, quella che il padre abbia ucciso a coltellate i figli e si sia poi suicidato gettandosi nel pozzo dietro casa è l'ipotesi più probabile per spiegare quanto accaduto stamani a Vaiano, piccolo borgo nel comune di Castiglione del Lago al confine sud tra Umbria e Toscana. L'uomo, 58 anni, avrebbe anche provato ad accoltellare la moglie, di nazionalità polacca, ferendola al volto. La donna, 47 anni, di origine polacca, sarebbe riuscita a sfuggirgli, rifugiandosi nella vicina abitazione di un'anziana donna. Da lì lei ha stessa ha chiamato i soccorsi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Moreno Marziani e Giuseppe Scatolini - M&G Engineering

Dai beni culturali all'edilizia civile: le nuove sfide di M&G engineering

Moreno Marziani e Giuseppe Scatolini, leader nel settore della progettazione, sicurezza e ricerca. Alla base del loro approccio, una spiccata formazione nella progettazione antisismica.


null

Zenoni & Scarponi: il funerale perfetto esiste

L'agenzia nasce a Terni nel 1920, gestisce tutte le fasi del rito funebre ed ha sviluppato una serie di interessanti servizi collegati. I titolari Laura e Maurizio Zenoni: «regalare un sorriso è la ricompensa più bella»


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere