Individuato torchio prime stampe Promessi sposi

E' in una tipografia del centro di Foligno, scrive Qn

Individuata in una tipografia del centro storico di Foligno la pressa con la quale vennero stampate le prime dieci mila copie dei Promessi sposi. A riportare la notizia è oggi il Quotidiano nazionale.
Il torchio tipografico è un Amos dell'Orto modello stanhope realizzato nel 1840. Secondo il quotidiano è comunque "in ottimo stato di conservazione". La sua attribuzione - scrive il Qn che ne ricostruisce la storia - si deve allo storico folignate Luca Radi. E' stato lui a riscoprire il torchio conservato dagli attuali titolari della tipografia, Enrico e Nicola Pellegrini.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere