Università: Almalaurea, bene Unibz

(ANSA) - BOLZANO, 11 GIU - AlmaLaurea, il consorzio di 27 università italiane, ogni anno misura la soddisfazione dei laureati e la situazione occupazionale a un anno dalla laurea.
    "I risultati per Unibz ci confortano perché 7,9 su 10 dei nostri laureati dichiarano di essere soddisfatti del loro lavoro, lo 0,7% in più rispetto al resto d'Italia", dichiarano la presidente Ulrike Tappeiner e il rettore Paolo Lugli.
    Il 77,1% dei laureati Unibz nel 2017 ha completato gli studi in corso. La media nazionale è pari al 51,1%. La tendenza a completare gli studi regolarmente è aumentata: nel 2015 la percentuale era del 60,4% e, nel 2016, del 69,4%. L'86,1% dei laureati ha svolto un'attività professionale durante gli studi.
    In confronto, nel resto d'Italia solo il 65,6% degli studenti ha lavorato e il 15,9% di essi, in un campo collegato ai propri studi. In Unibz, invece, il 35,6% dei laureati ha dichiarato di aver svolto un lavoro legato al proprio percorso formativo. In particolare i laureati delle Facoltà di Informatica (50%) e di Scienze delle Formazione (45%) sono attivi in settori legati allo studio intrapreso. La percentuale di studenti che ha studiato per un periodo in un ateneo straniero è molto elevata: nel 2017 era del 31,8, mentre il dato nazionale è del 12,8% dei laureati. Il numero di studenti che svolgono un tirocinio durante gli studi è in crescita: nel 2015 era il 76,6%, nel 2016 l'80% e nel 2017 l'84,9% degli intervistati ha dichiarato di aver svolto almeno un'esperienza di tirocinio. C'è una grande differenza tra le Facoltà: il 95,8% dei laureati della Facoltà di Economia ha svolto almeno un tirocinio, mentre a Design e Arti è stato solo il 22,5%. A questo proposito è importante sottolineare che tutti i corsi della Facoltà di Economia prevedono un tirocinio obbligatorio. Anche qui è significativo il confronto nazionale: rispetto all'84,9% di Unibz, solo il 57,9% dei laureati nel resto d'Italia vanta un'esperienza di stage. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere