Concluso 'numero chiuso' per auto e moto a passo Sella

Quasi mai raggiunto il tetto massimo di transiti

(ANSA) - BOLZANO, 1 SET - Si è conclusa ieri la sperimentazione per la limitazione del traffico motorizzato a passo Sella durante l'alta stagione turistica. Il 'numero chiuso', che aveva suscitato critiche e polemiche, era stato avviato il 23 luglio, con limitazioni al traffico da lunedì a venerdì, tra le ore 9.00 e le 16.00. Fino al raggiungimento di un tetto massimo di passaggi giornalieri, si poteva comunque transitare con un pass gratuito.
    Come scrivono i quotidiani Trentino e Alto Adige, questo tetto è stato però quasi mai superato. Il calo del traffico motorizzato, sulla base dei dati fino a Ferragosto, è stato del 15% rispetto al 2017, quando furono invece sperimentati i mercoledì senz'auto, e del 27% rispetto al 2016.
   L'assessore trentino all'ambiente e infrastrutture, Mauro Gilmozzi, attende i dati definitivi, ma auspica comunque che il progetto vada avanti nel 2019. "Il nostro obiettivo era soprattutto sperimentare delle modalità tali da spingere la gente a usare di più il trasporto pubblico, in generale, e quindi voglio capire come è andata", dice Gilmozzi al giornale L'Adige. "Il tema del traffico e della viabilità è un tema condiviso da tutti: non è più possibile restare in coda ore, in val di Fassa", aggiunge. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere