Socialdemocratici stravincono nel Burgenland

Maggioranza assoluta per governatore uscente Doskozil

(ANSA) - BOLZANO, 26 GEN - I socialdemocratici hanno stravinto le elezioni regionali nel Land austriaco Burgenland, in netta controtendenza con le ultime votazioni in Austria.
    Secondo le proiezioni, la Spoe sale al 50,3% (+8,4%), conquistando la maggioranza assoluta. Gli elettori hanno premiato così il governatore uscente Peter Doskozil, considerato l'ala destra dei socialdemocratici, soprattutto sui temi sicurezza e migranti e rivale più pericoloso della segretaria del partito Pamela Rendi Wagner. Il partito popolare Oevp di Sebastian Kurz cresce, ma non vola, e si ferma al 30,6% (+1,5%), mentre l'ultradestra Fpoe accusa un'altra sconfitta dopo l'Ibiza gate e scende del 5,3% per fermarsi al 9,7%. I Verdi, partner di coalizione di Kurz nel governo nazionale, confermano il risultato delle elezioni del 2015 (6,8%). Male invece i liberali Neos al 1,8% (-0,5%).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie