Giudiceandrea,indispensabile innovazione

Ricevimento inizio anno di Assoimprenditori

(ANSA) - BOLZANO, 13 GEN - "Lo strumento principale per adattarsi al meglio al mondo che cambia è l'innovazione. E l'innovazione continua è una forma di apertura mentale che è indissolubilmente legata allo spirito imprenditoriale". Lo ha detto il presidente di Assoimprenditori Alto Adige, Federico Giudiceandrea, parlando agli associati in occasione del tradizionale ricevimento di inizio anno. "Le nostre imprese sono aperte al mondo, ma sono fortemente radicate in Alto Adige.
    Vogliono contribuire a portare avanti la nostra terra, a far crescere chi ci vive e chi ci lavora", ha proseguito il numero uno degli imprenditori.
    Nel 2013 le imprese associate ad Assoimprenditori occupavano poco meno di 30.000 persone. Oggi il numero delle collaboratrici e dei collaboratori delle imprese associate è salito a 41.212.
    Numeri - ha proseguito Giudiceandrea - che dimostrano che non siamo 'prenditori', come ci definisce qualcuno: al contrario, le nostre imprese sono i più importanti 'datori' di lavoro della nostra terra.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere