La storia della Michelin nei ricordi degli ex lavoratori

Al Muse il racconto di cinque operaie della fabbrica

(ANSA) - TRENTO, 13 DIC - Nel parco Fratelli Michelin mercoledì si è completata la messa a dimora dei bulbi di tulipani bianchi, iniziativa organizzata nell'ambito del progetto Fiori dalla Fabbrica (Trento, Michelin 1927 - 1999), di Anna Scalfi Eghenter, che mira a far rifiorire ogni anno il ricordo della ex fabbrica Michelin attivando pratiche che lo coltivino.
    Sabato 14 dicembre, a vent'anni dalla chiusura della fabbrica, la consueta riunione del Gruppo anziani Michelin Italiana, durante la quale ogni anno gli associati si incontrano prima del Natale, si terrà al Muse e sarà seguita da una speciale visita guidata al museo. 
   Alle 17, nella sala conferenze, seguirà un incontro aperto a tutta la cittadinanza dal titolo "Qui la fabbrica c'è ancora", per poter ascoltare degli importanti testimoni della fabbrica, che racconteranno come hanno diretto la Michelin di Trento. Per la Michelin di Trento interverranno Cesare Zendri, direttore dal 1971-'92, Sergio Vitti, responsabile del personale dal 1973-'92, Francesco Canevaro, responsabile impianti idraulici e termici dal 1963-'88. Verrà proposto un video con il racconto di cinque operaie Michelin di Sardagna, che a distanza anche di 70 anni hanno ben vivo il ricordo di ciò che hanno vissuto: Maria Gardumi (dal '47 a '84), Irma Demozzi (dal '57 a '78), Giuliana Degasperi (dal '58 a '62), Bice Berloffa (dal '59 a '65), Annamaria Berloffa (dal '72 a '95) e Alessandra Degasperi.

   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere