Settequerce, operaio finito in un canale

Ha rischiato di annegare, un collega gli ha salvato la vita

(ANSA) - BOLZANO, 30 NOV - Poteva finire in modo tragico un incidente sul lavoro che si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri a Settequerce, dove un operaio nel corso di lavori in un canale delle acque nere profondo due metri è stato trascinato nel canale. Un cuscino pneumatico, impiegato dalla ditta Eco Center per bloccare il flusso dell'acqua, si era staccato. La corda che normalmente é prevista per assicurare il cuscino pneumatico si é avvolta attorno alla gamba del lavoratore, il quale é stato trascinato nel canale che si é riempito completamente di acqua. Il secondo lavoratore é riuscito a dare l'allarme e ha trattenuto il collega con la testa fuori dall'acqua fino all'arrivo delle squadre di soccorso. Con l'utilizzo di tutte le pompe disponibili dei vari corpi dei Vigili del Fuoco di zona si é lentamente riusciti ad abbassare il livello dell' acqua fino a raggiungere la corda che tratteneva il lavoratore e a tagliarla. L' operaio é stato estratto dal canale dai Vigili del Fuoco e portato all'ospedale di Bolzano.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere