Pubblico impiego, presidio a Trento dei sindacati

Sotto la Provincia per chiedere tavolo di confronto su contratto

(ANSA) - TRENTO, 22 NOV - I sindacati del pubblico impiego di Cgil, Cisl e Uil del Trentino hanno manifestato questa mattina in piazza Dante a Trento, per chiedere l'attivazione di un tavolo di confronto con la Provincia in vista del rinnovo del contratto, scaduto nel 2018.
    La partecipazione è stata stimata in circa duemila persone all'assemblea iniziale e 1.500 al presidio organizzato sotto il palazzo della Provincia.
    "Le risorse annunciate dalla Giunta provinciale non sono sufficienti per un comparto molto ampio, che ha subito la crisi economica. Non accettiamo uno stanziamento inferiore a quello del rinnovo del rinnovo contrattuale del 2016, parti a 56 milioni di euro", ha detto il segretario provinciale Fp-Cgil, Luigi Diaspro.
    A margine del presidio confederale, era presente anche un picchetto del sindacato Nursing Up degli infermieri e del personale sanitario.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere