Ordine medici Trento aderisce a campagna Apss #iomivaccino

Il presidente Ioppi, la prevenzione è un'arma imprescindibile

(ANSA) - TRENTO, 7 NOV - Il Consiglio ed il Collegio dei revisori dei conti dell'Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Trento ha ritenuto di dare "un segnale di coerenza e di testimonianza a sostegno della vaccinazione anti influenzale anche tra gli operatori sanitari, medici e odontoiatri per primi. Non saremmo buoni operatori sanitari se non ci premurassimo di tutelare la salute di chi a noi si affida anche evitando di trasmettere loro il virus influenzale. Lo facciamo con la vaccinazione aderendo convinti alla campagna #iomivaccino promossa dall'Apss", scrive in una nota il presidente, Marco Ioppi. "Ritengo che la diffusione di questa nostra testimonianza, pur nella sua normalità, possa contribuire a sostenere e credere nella prevenzione, arma imprescindibile a difesa del Servizio sanitari nazionale e di tante sofferenze per il cittadino", prosegue la nota.  In Trentino il numero degli operatori sanitari che aderisce alla vaccinazione antinfluenzale è circa del 30% e, pur essendo in aumento, è ancora troppo basso. Per testimoniare l’importanza di questa arma di prevenzione e sensibilizzare i propri iscritti alla campagna di vaccinazione anti influenzale il Consiglio ed il Collegio dei revisori hanno aderito in blocco alla vaccinazione.

   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere