Consulta servizio civile, Anita Scoz presidente

Organismo nominato da Giunta trentina

(ANSA) - TRENTO, 22 OTT - Anita Scoz è stata eletta presidente della Consulta per il servizio civile universale provinciale. L'organismo è stato nominato dalla Giunta trentina su proposta dell'assessore all'istruzione, università e cultura, Mirko Bisesti. Scoz lavora presso la Caritas diocesana di Trento e la Fondazione Comunità solidale con il ruolo di coordinatrice dell'Area Promozione.
    La Consulta risulta composta, oltre che dalla presidente Scoz, da Cristiano Conte, Sara Andreatta, Ivo Povinelli, Enrico Capuano, Andrea Bosetti, Federica Graffer, Lisa Nicolussi Poiarach, Diego Plocech, Alberto Piccioni.
    La Consulta per il servizio civile universale provinciale è istituita dalla legge provinciale sui giovani quale organismo permanente di confronto della Provincia di Trento con le organizzazioni di servizio civile. La Consulta viene eletta delle organizzazioni iscritte all'Albo del servizio civile universale provinciale. In Trentino sono 218, di cui il 44% pubbliche e il 56% private.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere