Molestie e maltrattamenti a donne, bloccati due uomini

Indagini dei carabinieri in val di Fiemme

(ANSA) - TRENTO, 21 OTT - Misure cautelari nei confronti di due uomini sono state eseguite dai carabinieri in val di Fiemme, su disposizione del Gip di Trento, per molestie e maltrattamenti nei confronti delle loro compagne.
    Nel primo caso i carabinieri di Cavalese, a seguito di una denuncia presentata da una donna, hanno avviato accertamenti circa ripetute molestie ad opera dell'ex compagno, collega di lavoro, che avevano provocato serie ripercussioni sullo stato psicofisico della vittima. A conclusione delle indagini il giudice ha emesso la misura degli arresti domiciliari nei confronti dell'uomo. Nel secondo caso i carabinieri di Predazzo sono dovuti intervenire a tutela di una donna oggetto di violenze ripetute ad opera del marito cinquantenne. L'immediato intervento dei militari ha scongiurato conseguenze peggiori per la donna, ed è stato ricostruito un quadro indiziario che ha portato all'emissione di un provvedimento cautelare nei confronti dell'uomo che non potrà avvicinarsi alla moglie per motivi di sicurezza.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai alla rubrica: Pianeta Camere