Vaccini: in Trentino copertura poliomelite arriva al 95,5%

Lanciato il nuovo portale vaccinarsintrentino.org

(ANSA) - TRENTO, 19 SET - La copertura vaccinale in Trentino per quanto riguarda la poliomielite si attesta al 95,5% per i nati nel secondo semestre del 2018. L'indice percentuale è il più alto degli ultimi 5 anni, e risulta in crescita. Lo ha reso noto Antonio Ferro, direttore del Dipartimento di prevenzione dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, illustrando l'andamento dell'ultimo decennio.
    Il vaccino della poliomielite è considerato un riferimento per comprendere il livello di copertura minimo, in quanto contenuto all'interno di un vaccino esavalente obbligatorio entro 270 giorni dalla nascita. Oltre alla poliomielite, la copertura per il morbillo, per i 2.925 bambini assistiti nella seconda metà del 2017, raggiunge il 95,25%. Prima della diffusione di informazioni inesatte tra la popolazione (iniziata nel 2010), la copertura vaccinale in Trentino per la poliomielite superava il 96%. Secondo Ferro, lo sforzo comunicativo messo in campo attraverso il nuovo portale vaccinarsintrentino.org permetterà di recuperare.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere