Consultazioni: Autonomie, pronti a sostenere nuovo governo

Con maggioranza incentrata su M5s e Pd e impronta europeista

(ANSA) - ROMA, 21 AGO - Il gruppo delle Autonomie del Senato "è disponibile a sostenere un governo" con maggioranza incentrata su M5s e Pd che si dovesse formare, se esso avrà "una forte impronta europeista", anche perché le elezioni rischiano di portare all'esercizio provvisorio e all'aumento dell'Iva. "Nel nostro gruppo ci sono sensibilità diverse - ha detto Unterberger - ma ora siamo tutti d'accordo che non riteniamo responsabile votare adesso in autunno con la legge di Bilancio; bisogna evitare esercizio provvisorio e clausole Iva". "Per noi - ha aggiunto - è importante un governo rispettabile in Europa e membro importante dell'Europa e che non sia sovranista e che segua le idee della Russia. Gran parte di noi è disponibile ad appoggiare un governo che si formerà". Anche per Laniece "sarebbe grave un ritorno alle urne" in autunno. "Troviamo interessante il tentativo di creare una maggioranza alternativa, noi siamo disponibili a confrontarci" con M5s e Pd.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere