Tenta la rapina sparando in aria, arrestato a Rovereto

L'uomo ha ammesso anche un precedente colpo in una sala Admiral

(ANSA) - TRENTO, 25 GIU - Si è presentato verso la mezzanotte alla sala slot "Las Vegas" di via del Garda a Rovereto con un passamontagna calato sul volto e pistola in pugno, dicendo al cassiere di consegnargli l'incasso della serata: questi, però, non ha fatto una piega, opponendo un netto rifiuto. Il rapinatore, evidentemente colto alla sprovvista da una risposta così risoluta, ha quindi cercato di sparare un paio di colpi in aria per poi darsi alla fuga. Non troppo distante, però, visto che la sua auto è stata ripresa dalle telecamere di un parcheggio pubblico poco distante, facile "preda" dei carabinieri. L'uomo aveva ancora il passamontagna e la pistola, una scacciacani. Le similitudini con un evento analogo, in quel caso andato a buon fine, di appena una settimana fa alla sala slot Admiral di piazza Leoni, non sono ovviamente sfuggite ai carabinieri. L'uomo, messo alle strette, non ha potuto far altro che ammettere il doppio colpo: è stato condannato ad un anno e quattro mesi di reclusione e 500 euro di multa.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai alla rubrica: Pianeta Camere