Giochi 2026: Goggia, nostro progetto stabile e sostenibile

Da Vonn poker assi per noi, Aare non grande figura al Mondiale

(ANSA) - LOSANNA, 23 GIU - "Il nostro è un progetto stabile sostenibile e senza costi aggiuntivi rispetto a quelli del passato, e punta al rilancio del territorio". Sofia Goggia, stella dello sci italiano, ha studiato approfonditamente il dossier di Milano-Cortina ed è pronta a raccontarlo domani nella presentazione finale davanti ai membri del Cio, parlando in duetto con un'altra olimpionica azzurra, la snowboarder Michela Moioli "Ci passeremo la parola più volte e concluderemo con un 'dreaming togheter' - ha raccontato Goggia -. Sarebbe un sogno per me concludere la carriera in Italia". Come Lindsey Vonn ("La regina ha calato il poker d'assi per noi"), secondo Goggia altri atleti preferiscono le Dolomiti: "Ad Aare mi sono presa soddisfazioni incredibili, ma noi abbiamo molto più da offrire della Svezia, che quest'anno al Mondiale di Aare, complice il maltempo a cui non si comanda, non penso abbia fatto una figura eccelsa".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere