Maturità, la Polizia contro le fake news

Anche in Trentino Alto Adige torna la campagna nazionale

(ANSA) - TRENTO, 18 GIU - "L'esame di maturità è un appuntamento molto importante per i ragazzi perché li porta confrontarsi con le loro capacità intellettive e conoscitive. Dà loro l'occasione per potersi mettere alla prova ed acquisire quelle capacità di autocontrollo e di risoluzione che sono così necessarie nel prosieguo della vita che affronteranno da adulti.
    Non devono ostinarsi a cercare scappatoie truffaldine o che possano agevolare il percorso della vita". Lo afferma Sergio Russo, dirigente del Compartimento Polizia postale e delle comunicazioni per il Trentino Alto Adige. Per l'undicesimo anno consecutivo, infatti, la Polizia postale, in collaborazione con il portale degli studenti Skuola.net, si appresta a lanciare la campagna di sensibilizzazione 'Maturità al sicuro', con l'obiettivo di debellare il fenomeno di fake news, bufale e leggende metropolitane ed evitare che gli studenti, oltre a perdere tempo prezioso, possano anche rimetterci del denaro alla ricerca della 'soffiata giusta'.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere