Svp, tramonta allargamento giunta Taa

Resterà uno il rappresentante di lingua tedesca

(ANSA) - BOLZANO, 12 FEB - Tramonta l'ipotesi di un allargamento della giunta regionale del Trentino Alto Adige ventilata nelle scorse settimane per consentire la presenza di due rappresentanti del gruppo linguistico tedesco. A causa dell'elezione di due ladini alle votazioni dello scorso autunno sono cambiati gli equilibri "linguistici" all'interno dell'esecutivo regionale. Una riunione della Volkspartei, ieri sera, ha fatto emergere delle perplessità nei confronti di un allargamento, che verrebbe visto come un rafforzamento della poca amata Regione. E' previsto per venerdì prossimo l'incontro dei due governatori di Bolzano e Trento Arno Kompatscher e Maurizio Fugatti per definire la giunta regionale, mentre lunedì prossimo sarà presa la decisione definitiva dal parlamentino del partito di raccolta dei sudtirolesi. Nelle prossime ore dovrà invece essere sciolto il nodo per quanto riguarda i rappresentanti della Svp nella commissione paritetica, detta Commissione dei dodici.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere