Camusso, manovra senza idea per futuro

"Stop investimenti blocca cantieri e posti di lavoro"

(ANSA) - BOLZANO, 8 NOV - "Servono scelte che creano lavoro e che determinano il quadro di investimenti, dando a loro volta prospettiva. Come stiamo ribadendo con Cisl e Uil, questa manovra non delinea un futuro, non dice dove si vuole portare questo paese". Lo ha detto la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, conversando con i cronisti a Bolzano.
    Secondo Camusso, "basta vedere il blocco di investimenti, un'idea che priva l'Italia di infrastrutture fondamentali, soprattutto quelle che collegano il nord e il sud del nostro paese, ma anche quelle che ci collegano con l'Europa", come il tunnel del Brennero. "Sono bloccate - ha proseguito - la Napoli-Bari e la 106, ma anche la Tav e la Tap. Il blocco dei lavori ha ripercussioni dirette sui posti di lavoro e sugli operai che erano già impegnati nei cantieri". "Non c'è nessuna idea di infrastrutture. Lo stesso vale per la formazione, l'istruzione e la salute. Si tratta di una manovra pensata sul breve periodo, senza un'idea per il futuro del paese", ha concluso Camusso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere