Boccia, il problema è come costruire Ue

Confindustria, sintonia elevata con Confindustria tedesca Bdi

(ANSA) - BOLZANO, 8 NOV - "Se vogliamo realizzare un'Europa del futuro con più occupazione giovanile e più inclusione e competitività per le imprese bisogna mettersi al tavolo per costruire l'Europa del futuro. Vorremmo evitare che l'alibi per la prossima campagna elettorale sia Europa sì, Europa no. Il problema è: Europa come", lo ha detto il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia oggi a Bolzano per il Business Forum. "Con i colleghi tedeschi (della Confindustria tedesca Bdi ndr) oggi parleremo di questo", ha aggiunto.
    "Più che politiche espansive servono politiche per la crescita", ha sostenuto Boccia. "Il rallentamento del commercio globale arriva anche a casa nostra. Noi siamo un Paese esportatore, esportiamo 550 mrd. di merci, questo ci dice che dobbiamo puntare sulla competitività del Paese", ha ribadito Boccia.
    "Con la Confindustria tedesca la sintonia è elevata", ha sottolineato Boccia. "La prossima settimana avremo un'altro incontro a Vienna con i colleghi delle Confindustie d'Europa", ha annunciato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Qualità Alto Adige