Coppia litiga, uomo arrestato per detenzione illegale arma

Intervento dei carabinieri di Pergine

(ANSA) - TRENTO, 25 SET - Arrestato dai carabinieri di Borgo Valsugana un uomo per detenzione illegale di arma da fuoco.
    I militari sono intervenuti chiamati al telefono da una donna che, temendo per la sua incolumità, chiedeva aiuto perché in lite con il compagno. Arrivati all'abitazione, i carabinieri di Pergine hanno placato gli animi. Quindi la donna ha riferito ai militari che il compagno deteneva un'arma in casa e aveva paura che potesse farle del male. Ascoltato dai carabinieri e resosi conto della situazione, l'uomo li ha condotti in una stanza dove, contenuta in una scatola, è stata ritrovata una pistola.
    Condotto in caserma e accertato il non possesso di un titolo per la detenzione di armi, ne' di averla mai denunciata, l'uomo è stato tratto in arresto e, su disposizione dell'autorità giudiziaria, condotto ai domiciliari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere