Alto Adige: elezioni, 14 liste ammesse

L'ordine sulle schede per Bolzano

(ANSA) - BOLZANO, 5 SET - È stato sorteggiato oggi l'ordine dei simboli sulle schede per il voto del 21 ottobre in Alto Adige. In corsa alle provinciali ci saranno 14 liste.
    Il sorteggio dell'ordine dei simboli sulla scheda elettorale è stato effettuato a Palazzo Widmann a Bolzano dalla Commissione elettorale centrale presieduta dalla giudice della Corte dei Conti Irene Thomaseth e composta dai colleghi Lorenza Pantozzi (TAR) e Massimiliano Segarizzi (Tribunale). Tutte ammesse le 14 liste presentate.
    Alle elezioni provinciali del 21 ottobre saranno quindi in corsa 14 formazioni politiche. Ecco l'ordine dei simboli: Team Köllensperger; Süd-Tiroler Freiheit; Die Freiheitlichen; Bürgerunion für Südtirol; Forza Italia; SVP Südtiroler Volkspartei; Noi Alto Adige Südtirol; Verdi - Grüne - Verc; Vereinte Linke Sinistra unita; L'Alto Adige nel cuore Fratelli d'Italia uniti; Lega Nord; PD Partito Democratico - Demokratische Partei; Casapound Italia; MoVimento 5 Stelle.

   Alle elezioni provinciali del 21 ottobre saranno quindi in corsa 14 formazioni politiche e 419 candidati. Nel 2013 i candidati ammessi alla tornata elettorale erano stati 424.
Prima del sorteggio la Commissione elettorale centrale ha infatti verificato, come prescritto, anche l'ammissibilità delle documentazioni presentate dai candidati delle diverse liste. Tre candidati non sono stati ammessi. Gli esclusi sono Patrizia Gozzi (Verdi - Grüne - Verc), Stefan Taber (Bürgerunion für Südtirol) e Davide Bendinelli (Forza Italia). 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere