Identità digitale estone ad altoatesino

Christian Girardi, valida alternativa al doppio passaporto

(ANSA) - BOLZANO, 22 AGO - "Sono molto contento di essere diventato cittadino digitale dell'Estonia e sono convinto che questo modello sia un'alternativa valida al doppio passaporto".
    Lo afferma Christian Girardi, fondatore del Global Forum Südtirol, che ha ricevuto all'ambasciata estone a Roma l'identità digitale del Paese Baltico.
    L'ideatore del programma di e-residency, avviato nel 2014, è Taavi Kotka, ex ministro per la digitalizzazione dell'Estonia, che il prossimo 14 settembre, interverrà a Global Forum Südtirol a Bolzano. Finora, 40.000 persone in tutto il mondo sono diventati cittadini digitali estoni.
    "La digitalizzazione ci dà l'opportunità di superare i confini e di essere più uniti", osserva Girardi che pensa alle polemiche sul passaporto austriaco per i sudtirolesi. "Sarebbe auspicabile che l'Austria seguisse il percorso Estone, offrendo nel prossimo futuro a noi altoatesini un'identità digitale. Per noi altoatesini comporterebbe un beneficio concreto", conclude Girardi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere