Lupi e orsi: Dallapiccola, abbattimento extrema ratio

(RIPETIZIONE CON TITOLO CORRETTO) (ANSA) - TRENTO, 12 LUG - "Il cuore del nostro ragionamento non è l'abbattimento, ma una gestione corretta, che comprenda tutte le azioni del piano lupo e che contempli allo stesso tempo la sicurezza dei nostri cittadini e delle produzioni agricole.
    Per noi al centro del ragionamento ci sono convivenza, equilibrio e soprattutto la sicurezza delle persone e delle produzioni".
    Lo ha sottolineato l'assessore provinciale alle Foreste della Provincia di Trento, Michele Dallapiccola, che oggi, partecipando a Vallombrosa (Firenze) alle celebrazioni per il patrono dei forestali, San Giovanni Gualberto, ha avuto un colloquio con il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa.
    L'assessore Dallapiccola ha invitato il ministro in Trentino "per fargli vedere come viene gestita la presenza dei grandi carnivori" e gli ha consegnato una nota, a firma del presidente Ugo Rossi, in cui viene illustrata la posizione della Provincia autonoma di Trento in merito alla gestione dei grandi carnivori.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere