Dipartimento salute,in Trentino stranieri a rischio obesità

'In età scolare il 18% è in sovrappeso e il 5% è obeso'

(ANSA) - TRENTO, 20 GIU - "In base ai dati relativi al sovrappeso e all'obesità nelle popolazioni migranti in Trentino, si osserva un eccesso ponderale più frequente negli stranieri: nei bambini in età scolare il 18% è in sovrappeso e il 5% è obeso". Lo ha detto Laura Battisti, del Dipartimento salute e solidarietà sociale della Provincia di Trento, nel corso di un convegno su alimentazione transculturale e progetto '(s)muovi la salute', che ha l'obiettivo di promuovere la sana alimentazione e l'attività fisica nelle comunità di immigrati delle province di Trento, Bolzano e Verona.
    "Gli stranieri provenienti da paesi a forte pressione migratoria - ha aggiunto Battisti - sono a maggior rischio di essere in sovrappeso rispetto agli italiani e di andare incontro ad obesità, diabete, ipertensione già in adolescenza. Tutti i cittadini stranieri ricevono meno consigli degli italiani rispetto alla pratica di attività fisica regolare e al perdere peso o allo smettere di fumare per i fumatori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere