Al Mart paesaggi d'Italia dai Macchiaioli ai Simbolisti

In mostra oltre 80 dipinti

(ANSA) - TRENTO, 20 APR - La pittura di paesaggio è al centro della mostra "Viaggio in Italia. I paesaggi dell'Ottocento dai Macchiaioli ai Simbolisti" aperta dal 21 aprile al 26 agosto al Mart di Rovereto.
    Realizzata in collaborazione con l'Istituto Matteucci di Viareggio, la mostra presenta i panorami italiani di autori dell'Ottocento appartenenti a scuole regionali diverse. Oltre 80 le opere provenienti da musei pubblici e collezioni private.
    Dalle premesse maturate nei primi decenni dell'Ottocento nell'ambito della Scuola di Posillipo, passando attraverso l'innovativa esperienza dei Macchiaioli toscani, si giunge ai "paesaggi dell'anima" di tendenza simbolista, presentati nelle prime edizioni della Biennale di Venezia. Fra le numerose suggestioni che accompagnano il visitatore ci sono gli studi en plein air di Giuseppe De Nittis, la freschezza delle vedute campestri di Giovanni Fattori, gli evocativi controluce di Antonio Fontanesi, i paesaggi lagunari di Bartolomeo Bezzi e le trasfigurazioni simboliche di Gaetano Previati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere