Rossi, verificare sostenibilità Olimpiadi sulle Dolomiti

Attraverso rete località tra Veneto e Trentino Alto-Adige

(ANSA) - VENEZIA, 12 MAR - Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha avanzato oggi l'ipotesi di una candidatura delle Dolomiti a sede delle Olimpiadi invernali del 2026, attraverso una rete di località fra Veneto, Trentino e Alto Adige. "Su questo - ha spiegato - ci sono già contatti con i presidenti delle due province autonome, Ugo Rossi e Arno Kompatscher".
   "Prima di fare a gara per ottenere primogeniture, è necessario essere certi che si possano fare olimpiadi all'insegna della sostenibilità, 'leggere', 'green', rispettose dell'ambiente e in definitiva a tutela di questo inestimabile patrimonio dell'umanità". Questo è quanto afferma il governatore trentino Ugo Rossi in merito alla proposta di Olimpiadi invernali 2026 sulle Dolomiti, avanzata dal suo omologo veneto Luca Zaia. "E' chiaro - aggiunge Rossi - che c'è un ragionamento in corso, ma approfondirò la questione assieme ai miei due colleghi, Zaia e Kompatscher".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol