Sciopero Mediaworld, presidio davanti a sede Trento

Solidarietà verso chi rischia licenziamento

(ANSA) - TRENTO, 3 MAR - Sciopero e presidio oggi a Trento dei dipendenti Mediaworld davanti al negozio di via Brennero.
    La protesta, indetta in tutta in Italia, in Trentino è stata promossa da Filcams. I lavoratori Mediaworld hanno solidarizzato con i colleghi delle sedi di Grosseto e Milano che rischiano il licenziamento e hanno protestato contro la decisione dell'azienda che vorrebbe ridurre tutte le maggiorazioni, sottolinea il sindacato.
    "I lavoratori vivono una situazione difficile, di grande incertezza sul loro futuro - sottolinea Alessandro Stella della Filcams del Trentino -, si lavora sotto una continua pressione dei vertici su performance e rendimenti. I tagli del personale intanto non toccano il Trentino, ma non è abbastanza per stare sereni. Inoltre anche i dipendenti di Trento subiranno la decurtazione delle maggiorazioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere