Gelmini, Svp abbandoni alleanza con Pd

Biancofiore, forte imbarazzo nella Volkspartei

(ANSA) - BOLZANO, 2 MAR - "Con l'arrivo di Antonio Tajani è arrivato il momento per la Svp di abbandonare questa alleanza contraddittoria con il Pd". Lo ha detto Mariastella Gelmini, intervenendo a Bolzano a favore della candidatura di Michaela Biancofiore. "Tajani - ha aggiunto - è un esponente illustre del Ppe, al quale appartiene anche la Svp". Secondo Biancofiore, "la figura di Tajani mette in forte imbarazzo la Svp, perché alcuni suoi esponenti di spicco sono amici per la pelle" del presidente del parlamento europeo.
    Secondo Gelmini, "l'esito delle elezioni non è ancora scritto, perché sono gli italiani a decidere domenica la futura maggioranza in parlamento". "Dopo la politica fallimentare dei bonus di Renzi, Forza Italia ha presentato un programma di proposte serie per risollevare il paese". Biancofiore si è detta fiduciosa di poter conquistare la fiducia anche degli elettori di lingua tedesca, che saranno decisivi nella sfida contro Maria Elena Boschi, che "schiva e schifa la gente", ha detto la deputata Fi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere