Trentino: Provincia, Pil 2016 in crescita

Amministrazione conferma previsione Ispat

(ANSA) - TRENTO, 19 FEB - La Provincia di Trento conferma la previsione dell'Ispat relativa alla crescita dell'1,1% del Pil nel 2016. Lo fa anche sulla base di un fatto verificabile: l'Istat nazionale spesso fatica a 'fotografare' correttamente, nelle sue proiezioni preliminari, il possibile andamento del Pil del Trentino, tant'è che spesso le sue previsioni sono significativamente inferiori rispetto al dato finale.
    Per il presidente della Provincia, Ugo Rossi, il dato più significativo da rilevare però, al di là delle percentuali, è che il Pil complessivo in Trentino è sempre in crescita dal 2013: era pari a euro 18.832,35 nel 2015 (+1%) ed è stimato in 19.123,53 nel 2016 (+1,1%). In termini di Pil pro capite il dato 2015 è pari a 35.500, in crescita rispetto al 2014 di 1.000 euro, e posiziona il Trentino fra le realtà più ricche d'Italia (migliori risultano solo Alto Adige e Lombardia) e dell'Europa (il Trentino è fra le prime 50 regioni su un totale di 268).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere