Carabinieri: in Trentino calano furti e rapine

Bilancio attività 2017,crescono reati droga e violenza domestica

(ANSA) - TRENTO, 17 GEN - Nel 2017 sono calati i reati scoperti dai carabinieri in Trentino, passando dai 12.556 del 2016 a 12.007, l'81% del totale dei reati denunciati in tutto il Trentino, che sono stati complessivamente 14.911.
    Secondo i dati sull'attività 2017, calano furti e rapine, così come le denunce, 3.630, in leggero calo rispetto alle 3.931 del 2016, ma in linea con quelle del 2015 (3.597) e del 2014 (3.446). La maggior parte delle persone denunciate nel corso dello scorso anno, il 70%, sono di nazionalità italiana, il 6% cittadini comunitari ed il 24% extracomunitari. Gli arresti sono stati 373. La maggior parte dei furti sono stati consumati in abitazione. Aumentano i reati legati agli stupefacenti: 491 persone segnalate (448 nel 2016), 151 arrestate (64 nel 2016) e 197 denunciate (145 l'anno precedente). Aumentano anche i casi di violenza domestica, con 54 proposte di ammonimento dei carabinieri alla magistratura (42 nel 2016) e di stalking.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere