Polizia: a Trento 5 arresti e 4 denunce per droga e furti

Il bilancio di due giorni di controlli

(ANSA) - TRENTO, 11 GEN - Tra martedì e oggi i controlli della Polizia a Trento per la cattura dei latitanti e contro lo spaccio di sostanze stupefacenti hanno portato a 5 arresti, 4 denunce e all'identificazione di circa 50 persone.
    Nel corso di due giorni sono stati arrestati un tunisino di 37 anni, a cui sono stati revocati gli arresti domiciliari per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Nei confronti di un trentenne di origine albanese è scattato un provvedimento di 1 anno e 5 mesi per atti persecutori e furto in appartamento. L'uomo dovrà anche pagare 18.550 euro di multa.
    Gli agenti di polizia hanno inoltre eseguito l'arresto di un italiano di 56 anni, residente a Levico Terme, per furto di un portafoglio avvenuto mercoledì all'interno dell'istituto professionale Enaip di via Asiago, ai danni di una donna. È finito in manette anche un tunisino di 31 anni, per detenzione di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni personali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere

Qualità Alto Adige