Stf, a Vienna per doppio passaporto

"Alle provinciali aumenteremo i consensi"

(ANSA) - BOLZANO, 3 GEN - L'autodeterminazione e il doppio passaporto saranno temi centrali della Südtiroler Freiheit anche nel 2018. Il partito ha ribadito il suo "massimo impegno" per la doppia cittadinanza per i sudtirolesi. Per questo motivo settimana prossima una delegazione si recherà a Vienna per una serie di incontri. Altri temi - è stato detto in una conferenza stampa - saranno la difesa dell'obbligo di bilinguismo e della proporzionale, come anche "la rimozione dei relitti fascisti".
    "Nei dieci anni dalla sua fondazione - è stato detto - la Südtiroler Freiheit ha aumentato sempre i suoi consensi e sarà così anche alle provinciali di autunno". Il partito ha attualmente 4.170 iscritti, ovvero 137 in più rispetto al 2016, con un età media di 40 anni. "Quasi la metà degli iscritti ha mento di 30 anni, che dimostra che l'interesse dei giovani per i temi dell'identità e dell'indipendenza", è stato aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere