'Pet therapy' in oncologia e protonterapia Trento

Avviato progetto all'ospedale S.Chiara

(ANSA) - TRENTO, 11 DIC - Avviato all'ospedale S.Chiara di Trento, nel day hospital oncologico e in protonterapia, il progetto di attività assistita con gli animali.
    Tutti i mercoledì mattina i pazienti delle due unità operative potranno beneficiare di questa nuova attività di pet-therapy, nata per supportare la cura di disturbi della sfera psicomotoria, cognitiva, emotiva e relazionale e sostenere le relazioni delle persone in difficoltà. Questi interventi, previsti dalle disposizioni attuative delle Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali, approvate lo scorso marzo dalla Giunta provinciale su proposta dell'assessore alla salute e politiche sociali Luca Zeni, sono finalizzati al miglioramento della qualità della vita e della corretta interazione uomo-animale. All'avvio del progetto e alla stesura dei protocolli di sicurezza, garantendo anche l'idoneità degli animali a tale attività, ha collaborato l'associazione Zampa Amica, guidata da Katia Bertoldi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere